SPECIALE ANFITEATRO

La storiaccia dell'Ecomostro

Torniamo a ribadirlo fortemente: gli ecomostri vanno abbattuti! Tutte quelle strutture che hanno deturpato il paesaggio in diverse zone d'Italia, dalle palazzine di Realmonte all'Hotel Fuenti di Vietri sul Mare, dall'Albergo Alimuri di Vico Equense

L'Ecomostro va abbattuto

Gli ecomostri vanno abbattuti. E va quindi demolito anche quello che a Sezze (LT) ha stuprato la collina che ospitava il popolare Anfiteatro, progettato e realizzato dall'architetto Piacentini. La sua vicenda, grazie alle battaglie portate avanti in questi

Anfiteatro, mani al portafoglio

Torniamo a ribadirlo: la situazione dell'Ecomostro va definitivamente chiarita e coloro che ne sono stati causa vanno inchiodati alle proprie responsabilità. Perchè i loro comportamenti nel merito, stanno portando le casse comunali di Sezze

Da Striscia al collasso

Stanno conducendo Sezze sull'orlo del baratro. Al collasso. Ora che la Comunità Europea chiede conto agli amministratori dei milioni di euro di cui hanno usufruito per l'Ecomostro di Via Piagge Marine, ora che dalla Corte dei Conti arrivano richieste

Ecomostro, prime vittorie del MLIS

L'impegno profuso da Movimento Libero Iniziativa Sociale nella battaglia contro l'Ecomostro di Via Piagge Marine, obbrobrio in cemento che ha devastato l'area dove sorgeva la struttura dell'Anfiteatro progettata e realizzata da

Ecomostro in libertà vigilata

Con ordinanza dell'Ufficio Tecnico comunale è stato interdetto l'accesso all'Anfiteatro. Il Comune di Sezze, da Movimento Libero Iniziativa Sociale più volte chiamato in causa nel corso di questi anni, si è reso conto soltanto il 6 agosto scorso della

Anfiteatro di Sezze, una vicenda sinistra

Il Comune di Sezze vorrebbe che si liquidasse la "questione Anfiteatro" con due paginette, a firma ing. Mauro Vona, fatte pervenire alla Regione Lazio nell'ottobre scorso a seguito dell'esplosione dello scandalo. Un pò poco. L'APT di Latina

Ombre sull'Ecomostro di Sezze

Si addensano ancora più nubi intorno alla vicenda dell'Ecomostro di Sezze in Via Piagge Marine, un'opera devastante che ha irreparabilmente distrutto il preesistente Teatro Italiano, il popolare Anfiteatro. A distanza di 15 mesi dalla prima

Un Tapiro a Brumotti

Mentre esplode a livello nazionale il "caso Ecomostro", cioè quello riferito alla colata di cemento che ha preso il posto del Teatro Sacro Italiano, il popolare Anfiteatro fatto abbattere con le ruspe, abbiamo capito che a Sezze la politica non ha alcun

Striscia la Notizia tarocca l'Ecomostro di Sezze

Striscia la Notizia ha "taroccato" la situazione reale dell'Anfiteatro di Sezze (LT) con un servizio fuorviante, a senso unico e tendenzioso. Utilizzando le sole dichiarazioni dell' "amico Andrea", cioè il sindaco Campoli, senza dare alcun tipo di spazio alla

MLIS, Striscia e l'Ecomostro

La battaglia che Movimento libero Iniziativa sociale ha combattuto negli ultimi anni contro l'edificazione dell'Ecomostro di Via Piagge Marine, a Sezze (LT), dove sorgeva il popolare Anfiteatro progettato dall'architetto Piacentini, cioè il Teatro Sacro Italiano

Interrogazione urgente a risposta scritta sull' Anfiteatro

Su sollecitazione di Movimento Libero Iniziativa Sociale, il Gruppo Radicale alla Regione Lazio ha presentato una nuova interrogazione-sollecitazione sulla questione "Ecomostro" di Sezze (LT), che segue la precedente, rimasta inevasa nonostante la

Sull'Ecomostro di Sezze aumentano le perplessità

Che sulla questione "Ecomostro" (la devastante struttura che ha ferito irreversibilmente quella che era la zona dell'Anfiteatro di Sezze, Latina) si siano "incartati", tanto a livello di amministrazione comunale e provinciale quanto a livello regionale